DDL Intercettazioni: si vota tra poco

Immagino che a questo punto tutti quelli che leggono questo blog abbiano già saputo dell’iniziativa di Wikipedia Italia. Il comma 29 del DDL Intercettazioni è un altro, l’ennesimo, tentativo di mettere un bavaglio  a internet. Sinceramente mi sarei anche stufata di dover fare post sul blog in cui cerco di difendere la rete libera.

Cosa altro c’è da dire? Quante volte dovrò ripetermi? Quante volte ancora dovremmo evitare attacchi contro la libertà di espressione? Quante altre volte ci troveremo di fronte a leggi incostituzionali?

Non voglio trasformare questo blog in un blog dove si parla di politica. Ho 25 anni e sono già piena di delusioni politiche e non è ho più voglia. Però voglio continuare a scrivere su questo blog e lo voglio fare alle mie condizioni. Voglio trovare lavoro nel mondo del webmarketing e non posso lavorare nel settore con certe limitazioni addosso.

Alla fine si riassume tutto con due parole: che tristezza.

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management.
Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.

  • Come dicono su wiki, la cosa tragica è il fatto che la qualifica di “commento offensivo” sia ad arbitrio di chiunque, e non da una terza autorità; cominceranno ad apparire gli stupidi che chiederanno rettifiche per il gusto di farlo