Parla come un vero Tumbler!

La storia della mia vita

Nel mio post dedicato alla SEO vi ho detto che saper parlare “internet” è fondamentale. Vi ho anche parlato di Tumblr (1 e 2) e di come questo sia un social media particolare e che ha regole sue, differenti da quelle degli altri social.
Mashable ha cercato di spiegare come si parla su Tumblr con il post “Tumblr Slang, Explained” e siccome in Italia manca ancora parecchio la cultura di questo social media, eccomi qui giungere in vostro soccorso con questo post!
(Sebbene la base del mio post è di Mashable, aggiungerò qualcosa di mio: non vi darei mai contenuti riciclati, cari lettori, io vi lovvo, lo sapete!)

L’ABC di Tumblr

;alksjdf;lksfd – Sì, è una parola, ma può anche essere “amghjaujwengti” o” anthe4mgtnghy”. In sostanza basta premere tasti a caso sulla tastiera e questo esprime l’essere talmente eccitati da non riuscire a mettere insieme una parola di senso compiuto. Spesso nei post è anticipato dalla dicitura “OMG” che sta per “Oh my god”.

All my creys – Diciamo che significa “Tutti i miei pianti”, ma non ho idea da dove nasca questa espressione.

BAMF – BAMF sta per BadAss MotherFucker. E’ un’espressione molto usata sul web, e in particolar modo su Tumblr, ma è del tutto intraducibile in italiano. BAMF sta ad indicare un persona/personaggio molto figo. Il migliore esempio di Bamf, citato anche da Urban Dictionary, è Neville Paciock. Mashable attesta che su Tumblr BAMF è usato in termini ironici, ma io mi dissocio da questa affermazione

Fuck yeah! – I Fuck Yeah su Tumblr si sprecano. Ovviamente questa colorita espressione sta ad indicare l’entusiasmo per un determinato argomento di conversazione. Non solo il Fuck Yeah è molto usato nei post e nei tag, ma ci sono moltissimi Tumblr nominati proprio “Fuck Yeah” (o “FY”), uno dei più famosi è “Fuck Yeah Tattoos”, ma non è l’unico, come spiega bene questa infografica.

GPOY – GPOY sta per “Gratuitous Picture of Yourself”, in sostanza è quando qualcuno posta foto di sé stesso in maniera del tutto random. In Tumblr comunque assume un significato leggermente diverso, GPOY è usato moltissimo per taggare foto e gif che rappresentano colui che posta. Vi faccio un esempio pratico: la gif che posto qua sotto è un MIO GPOY

Gif

Questa è la mia vita, è il mio GPOY

I can’t even – Molto simile alla prima espressione (;alksjdf;lksfd), anche se non si limita all’eccitazione. “I can’t even” (o semplicemente “I can’t”) viene usata, quando qualcuno prova talmente tante emozioni, nel bene e nel male, da non poter fare un commento.

I’m Dying – La traduzione è “Sto morendo” e può significare “Sto morendo dal ridere” oppure essere un’altra espressione alla “I can’t even”

Life Ruiner – Letteralmente Life Ruiner sta per “Rovinatore di Vite”, su Tumblr è usato per indicare personaggi famosi particolarmente amati che, con il solo fatto di esistere e di essere così perfetti, rovinano la vita delle fan. Uno dei Life Ruiner più in voga al momento è l’attore Tom Hiddleston (Loki in The Avengers). Il mio personale Life Ruiner è Matt Czuchry.

Ship – Nonostante le apparenze, Ship in questo caso non significa nave, bensì è la forma contratta di “RelationSHIP”. Chi usa la parola “Ship” su Tumblr, lo fa per indicare le coppie, di solito fictional, che supporta.
Le ship possono essere famose coppie della letteratura, da Darcy ed Elizabeth a Ron ed Hermione. Possono essere coppie prese dai film, come ad esempio Harry e Sally o Ramona e Scott Pilgrim. Ship sono anche coppie da fumetti (Peter e Mary Jane), da manga (Rei e Kira) e qualche volta anche coppie reali (Brad e Angelina, Kate e William). La maggior parte delle ship comunque viene dai telefilm, ogni telefilm ha delle ship.
Ovviamente il fatto che “Ship” significhi nave non è dimenticato e spesso questo doppio significato viene sottolineato con frasi come “My Ship is sinking”, la cui traduzione letterale è “La nave sta affondando” e su Tumblr serve ad indicare che la coppia in questione sta attraversando un momento difficile.
N.B. Ogni ship ha un nome proprio che di solito viene formato dall’unione dei nomi dei personaggi che formano la coppia (Es: Finn e Rachel di Glee sono i Finchel).

Shipper – Colui/Colei che ha delle ship.

Ship in Italiano – In Italia “Ship” è diventato un verbo. Io shippero, tu shipperi, egli shippera, noi shipperiamo…

OTP – OTP sta per “One True Pairing” e tradotto sta per “L’unica vera coppia”. E’ molto simile a Ship, ma indica un investimento emotivo maggiore. Esempio:”Io shippero Ginny e Harry, ma la mia OTP sono Hermione e Ron”

This! – Un semplice “This” su Tumblr può significare “Ho letto ed apprezzato ciò che hai postato e mi trovo perfettamente d’accordo con la tua opinione e il tuo stile di vita”

Se avete letto l’articolo originale di Mashable, potete notare che oltre ad aggiungere qualcosa, ho anche tolto qualcosa, come ad esempio 4Chumber o Tumblarity (entrambe cose vecchie e di cui nessuno parla più).
La storia è leggermente diversa sul “ProAna”. “Pro-Ana” significa “Pro-Anoressia” e purtroppo non è un’esclusiva di Tumblr, sono ormai anni che sul web si trovano siti, blog e LiveJournal di questo tipo, in cui vengono dispensati consigli per diventare anoressici.
Sì, in quei siti “Pro-Ana” si insegna l’anoressia e sono online da tantissimo tempo (io li scoprii nel 2003). Non è una moda passeggera. Ma Tumblr è stata la prima piattaforma a decidere di bannere i post “Self-Harm”, tra cui configurano i post “Pro-Ana”. Dopo Tumblr, anche Pinterest e Instagram hanno deciso di adottare la stessa policy. Quindi Yai per Tumblr!

E ora potete andare e Tumblare!

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management. Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.