L’evoluzione di Internet [Infografica]

Sono anni che danno per spacciata la SEO. Ogni due o tre mesi qualcuno dice che la SEO è morta. Ma nella realtà dei fatti la SEO è viva e lotta insieme a noi (e fa le pernacchie e a chi la considera spacciata). Scherzi a parte, chi dice che la SEO è morta non capisce niente, perché la realtà dei fatti ci dice che la SEO è fondamentale oggi e lo sarà sempre di più in futuro. Atteniamoci ai fatti.

Il mondo di ieri

Sono online da tredici anni. Questo significa che metà della mia vita l’ho passata su Internet e non c’è giorno che non me ne penta (diciamo così). Ma vi fermate mai a riflettere a come diverso era il mondo all’epoca?

  • Il Social Network di riferimento nel 1999 era il forum e si discuteva se fosse meglio avere un Invision Power Board o un PHPBB (io preferivo la prima soluzione).
  • Wikipedia non esisteva
  • LiveJournal, il primo vero social network moderno, era appena nato
  • Internet Explorer era il browser più utilizzato e il suo unico concorrente era Netscape
  • Il Cellulare più desiderato era il Nokia 3310, che non aveva né la fotocamera né internet e aveva lo schermo in bianco e nero
  • I pirati scaricavano la musica da Napster e poi usavano il lettore cd per ascoltarla in giro
  • La macchina fotografica era ancora dotata di rullino e la Kodak si bullava, dicendo che non sarebbe MAI FALLITA

Fa strano pensare che il mondo sia cambiato così tanto in poco più di dieci anni. Eppure è quello che è successo.



Il Mondo di oggi

La Kodak è fallita. Sony e Nokia non se la passano molto bene. Livejournal si è trasferitoin Russia, perché nel resto del mondo è stato soppiantato da Tumblr. Quando Wikipedia si è oscurata per protestare contro la SOPA, gli studenti americani sono andati nel panico più totale.
Ma questo cambiamento non è stato improvviso, si è trattato di cambiamento naturale e graduale. Tra il 3310 e l’iPhone, siamo passati attraverso gli Startac prima e i Blackberry dopo.
E’ un mondo che va più veloce, ma che non si scopre completamente nuovo dall’oggi al domani. Ma di certo in tutto questo c’è una morale, una morale importantissima ed è questa: se non ti tieni al passo, muori.
La Seo infatti non è morta, ma la Kodak sì e ci sono molte altre aziende che stanno arraccando e su cui pochi si sentirebbero di scommettere oggi.

Internet si evolve

Di pari passo all’evolversi delle nuove tecnologie, anche il web si è evoluto. Sei anni fa, quando il primo iPhone ha visto la luce, nessuno pensava al Mobile, ma oggi è indispensabile. E il grande Facebook è diventato grande solo quattro anni fa.
Il web è diventato parte integrante delle nostre vite, come mai lo era stato prima d’ora.
E non solo internet si è evoluto, ma si è anche popolato. Piccola curiosità: nel 2004 internet tutto non aveva tanti utenti quanti quelli di Facebook oggi.
In tutto questo una cosa è chiara: nel web la concorrenza è diventata spietata ed è per questo che la SEO è una cosa fondamentale.
La SEO non è morta, perché si è evoluta, seguendo l’evoluzione del web. E’ per questo che, come SEO, oggi dico che i Social Media sono indispensabili. Ed è per questo che dico che non basta avere un sito internet per essere presenti sul web, ma che bisogna aggiornare constantemente e che la SEO è un lavoro continuo e che le cose possono cambiare. Yahoo e MySpace, i grandi di ieri, sono stati lasciati indietro da Google e da Facebook, ma ciò non significa che Google e che Facebook ci saranno per sempre, domani potrebbe arrivare qualcosa di nuovo a prendere il loro posto, ed è per questo che chi fa SEO e chi lavora nel mondo del Web-Marketing deve rimanere constantemente aggiornato, è sempre in un fase di apprendimento. Ed è quello che faccio, l’ho sempre fatto, da tredici anni a questa parte: sono partita dalle mailing list e dai forum, ma non mi sono mai fermata.

E per concludere questo discorso, vi lascio l’infografica “The Internet 2002-2012: What a difference a decade makes”

Infografica - Internet 2002/2012

La differenza di una decade

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management. Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.

A tal proposito: