Una Guida ai Telefilm – Le Nuove Serie 2013/2014

La nuova stagione telefilmica si apre tra meno di dieci giorni, sarà la Fox ad aprire le danze il prossimo 16 settembre. E’ quindi arrivato il momento di parlare delle nuove serie tv.
Come dicevo già l’anno scorso, fare previsioni sulle serie tv è difficilissimo e a volte anche sconfortante (chi si immaginava nel 2011 che ci saremmo ritrovati una terza stagione di “Last man standing”?). Però è anche divertente. E’ il motivo per cui mi trovo di nuovo qui, con un’altra edizione della Guida ai telefilm.
Ovviamente tenete conto che si tratta di recensioni e che, per quanto obiettive, risentiranno comunque dei miei giudizi soggettivi e delle mie preferenze personali. Spero comunque che la mia guida vi aiuterà a farvi le idee più chiare sulle nuove serie in uscita.
La domanda è… siete pronti? Andiamo a scoprire i nuovi telefilm in arrivo!

Sleepy Hollow

sleepy-hollow-serie-tv

Sleepy Hollow

Trama: Conoscete già la leggenda di Sleepy Hollow? Molti conoscono il film, ma forse non tutti sanno che il film è basato su un racconto di Washington Irving pubblicato per la prima volta nel 1820. Il racconto è basato su un racconto popolare proveniente dalla Germania (grazie Wikipedia). Dalla sua prima pubblicazione ci sono state diverse rappresentazioni, compreso un film per la tv per la NBC negli anni 80. La Fox ora ripropone Sleepy Hollow in chiave moderna: Ichabod Crane, il protagonista, ritorna dal mondo dei morti per contrastare il cavaliere senza testa che non solo è tornato ma che potrebbe essere uno dei cavalieri dell’apocalisse.
Aspettative: Inizialmente ero dubbiosa, ve lo confesso, si tratta di un ennesimo reboot e preferisco le serie originali, ma il promo mi ha fatto cambiare idea. Sembra una serie che mi piacerebbe guardare. Nel promo possiamo vedere che la serie integra bene elementi misteriosi, horror, ci fa intuire che c’è una storyline di fondo piuttosto intrigante e non mancano gli elementi comici: Crane è del 1790 e si deve adattare alla nostra realtà.
Dal 16 Settembre su Fox.
Avvertenze speciali: Il pilot è stato girato a Salisbury in North Carolina, il resto della serie è girata a Wilmington in North Carolina, la città di Dawson’s creek e One Tree Hill.
Promo

Brooklyn Nine-Nine

Brooklyn Nine-Nine – Fox

Trama: La serie è ambientata nel distretto di polizia di Brooklyn. Il protagonista è il detective Jake Peralta, interpretato da Andy Samberg. Peralta è molto bravo nel suo lavoro, ma è un eterno Peter Pan. Tutto procede bene, finché arriva il nuovo capitano, interpretato da Andre Braugher (Last Resort), che è un tipo molto attento alle regole e con il quale Jake si scontra un po’.
Aspettative: Adoro Andy Samberg e mi sembra una commedia piuttosto brillante, ma ne abbiamo viste tante di questo genere. Bisognerà giudicare di puntata in puntata a mio avviso.
Dal 17 Settembre su Fox.
Promo

Dads

Dads – FOX

Trama: Eli e Warner sono due amici e colleghi d’affari nel business dei videogames. Hanno entrambi un punto debole: i loro padri, anche se per motivi diversi.
Aspettative: Nonostante la presenza nel cast di Seth Green (Eli), a questa sitcom posso solo dire “no”. La serie è prodotta da Seth MacFarlane e io odio Seth MacFarlane per diversi motivi (tra cui la sua ultima conduzione degli Oscar che non solo non faceva ridere ma era anche offensiva). Inoltre il promo mi ha fatto accapponare la pelle e non in senso buono.
Dal 17 Settembre su Fox.
Promo

Hostages

Hostages – CBS

Trama: Ellen Sanders, interpretata da Toni Collette, è uno dei migliori chirurghi degli Stati Uniti e sta per affrontare la sfida più grande di sempre: dovrà operare il presidente degli Stati Uniti. Oltre ad essere una grande professionista, Ellen è anche una donna felicemente sposata con due figli. Tutto sta per cambiare quando Duncan Carlisle, agente speciale dell’FBI, entra in casa sua e prende in ostaggio la sua famiglia e le ordina di uccidere il presidente o ucciderà la sua famiglia
Aspettative: Vedete? Questi tipi di telefilm mi mettono in difficoltà. L’idea potrebbe funzionare, ma per quanto? Questo tipo di format è più adatto ai film che ai telefilm. Come si fa a far durare una cosa del genere per mesi? In ogni caso la storia non è originale, i personaggi dal promo non sembrano un granché (il cattivo che in realtà buono, il buono che in realtà è cattivo ma forse no e la protagonista che non si da vinta). Il cast però è pieno di volti conosciuti.
Dal 23 Settembre sulla CBS
Promo

Mom

Mom – CBS

Trama: Anna Faris è Christy. La vita di Christy fa abbastanza schifo. Sua madre era un’alcolista e lei, diventata madre molto giovane, ha commesso i suoi stessi sbagli. Ma ora ha deciso di cambiare.
Aspettative: Un’altra sitcom di Chuck Lorre sulla CBS. Se avete perso il conto, questa è la quarta in onda e come avrete notato nessuna delle quattro è finita nella lista delle migliori sitcom (The Big Bang Theory c’era, poi ha iniziato a non essere più divertente, rimane comunque la migliore). Quindi no. Sono apposto così.
Dal 23 Settembre sulla CBS
Promo

The Blacklist

the-blacklist-telefilm-nbc-2013

The BlackList – NBC

Trama: Ryamond Reddington, detto “Red”, è uno dei criminali “most wanted” dell’FBI, finché non si arrende. Dopo essere stato catturato, richiede l’agente Elizabeth Keen, nuovo profiler per l’FBI, dicendo che parlerà solo con lei. Insieme ad Elizabeth Keen, Red aiuterà l’FBI a catturare un importante terrorista. Alla fine Red svelerà che ha una lista (la blacklist del titolo) di criminali da catturare, insieme a Keen.
Aspettative: Il promo non sembra male, ma ho l’impressione di aver già capito l’interesse di Reddington per la Keen. Voi cosa ne pensate?
Dal 23 settembre sulla NBC
Promo

Agents of S.H.I.E.L.D.

Agent of S.H.I.E.L.D. – ABC

Trama: La serie è basata sull’organizzazione S.H.I.E.L.D. creata nell’universo Marvel. Il protagonista è l’agente Phil Coulson e la sua missione è mettere su la squadra Shield che lo aiuterà ad individuare i supereroi sparsi nel mondo
Aspettative: le aspettative per questa serie sono altissime, perché dietro Agents of Shield c’è Joss Whedon, quello di Buffy, Firefly e soprattutto di The Avengers. Clar Gregg riprende il ruolo di Phil Coulson e anche Cobie Smulders sarà nel cast. Questa, miei cari, potrebbe essere la serie dell’anno. Bisogna però anche dire che Joss Whedon non ha mai avuto una grande fortuna in televisione… Che sia la volta buona?
Dal 24 Settembre sull’ABC
Promo

The Goldbergs

The Goldebergs – ABC

Trama: La serie è ambientata negli anni 80 e segue le vicende della famiglia Goldbergs che è formata dalla madre Beverly, molto protettiva nei confronti dei figli che non vuole vedere crescere, dal padre Gary, un tipo spiccio e che sembra aggressivo ma che in realtà ha un gran cuore, e dai tre figli Barry, Erica e Adam. Adam è il più piccolo ed è anche il narratore della storia.
Aspettative: la serie è fresca e punta sulla nostalgia dei vecchi tempi che forse erano più semplici. A me ispira. Anche se su Twitter c’è chi ha visto il preair e non sembra molto convinto.
Dal 24 Settebre sull’ABC
Promo

Lucky 7

Lucky Seven – ABC

Trama: Ogni settimana i dipendenti di una stazione di servizio acquistano un biglietto della lotteria e sognano cosa farebbero con la vincinta. Poi un giorno vincono.
Aspettative: E’ basata sulla serie inglese The Syndacate, nel cast c’è anche Lorraine Bruce, uno dei membri della serie originale che riprende il suo ruolo. L’idea è buona e sono curiosa di vedere come svilupperanno la serie. Sono anche contenta di rivedere in tv Anastasia Phillips, che interpretava Vera nella serie Bomb Girls
Dal 24 Settembre sull’ABC
Promo

Trophy Wife

Trophy Wife – ABC

Trama: Kate è una ragazza molto giovane che decide di sposarsi con Pete che non è più così giovane, ha due ex-mogli e tre figli. Questa è la premessa dietro a Trophy Wife
Aspettative: la trama non sembra particolarmente originale, ma il promo fa ben sperare. Potrebbe essere la serie che non t’aspetti
Dal 24 Settembre sull’ABC
Promo

Back in the game

Back in the game – ABC

Trama: Terry Gannon era una giocatrice di softball incredibile, ma ha dovuto mollare quando è rimasta incinta. Suo figlio però non sembra avere ereditato le sue doti sportive e viene scartato dai provini per la squadra di baseball locale. Terry non si arrende e decide di creare una squadra per suo figlio e per tutti gli altri bambini scartati dai provini. Insieme a lei c’è anche suo padre, Terry Gannon Senior, anche lui una promessa sportiva mancata, che sembra il ritratto del burbero che segretamente ha un gran cuore.
Aspettative: Non pare particolarmente originale, ma le storie di rivincinta possono funzionare.
Dal 25 Settembre sull’ABC
Promo

The Crazy Ones

The Crazy Ones – CBS

Trama: Robin Williams torna in televisione, insieme a Sarah Michelle Gellar. The Crazy Ones è ambientato a Chicago e segue le vicende dello studio pubblicitario Roberts & Roberts, a capo dello studio ci sono Simon Roberts (Robin Williams) e sua figlia Sydney Roberts (Sarah Michelle Gellar). Simon è geniale, creativo e imprevedibile, mentre Sydney è il suo completo opposto.
Nel pilot appare anche Kelly Clarkson nei panni di sé stessa. O quasi.
Aspettative: Altissime. Si parla di Robin Williams e di Sarah Michelle Gellar qui. E poi c’è anche James Wolk che abbiamo visto nel brevissimo ma intenso Lone Star.
Dal 26 Settembre sulla CBS
Promo

The Michael J. Fox Show

The Michael J. Fox Show – NBC

Trama: Ultimamente eravamo abituati a vederlo nei panni di Louis Canning in The Good Wife, ma ora Michael J. Fox ritorna in televisione con una nuova serie comedy che si basa sulla sua vita.
Aspettative: Ci farà ridere. Ci farà tanto ridere. Non c’è molto altro da dire. Michael J. Fox è tornato ed è un grande. Guardate il promo e mettete questo show negli show da guardare, perché secondo me sarà qualcosa di bello.
Dal 26 Settembre sulla NBC
Promo

Betrayal

Betrayal – ABC

Trama: Sara Hayward è una fotografa ed è in un matrimonio che non è soddisfacente e comincia una relazione con Jack MacAllister, un avvocato di una famiglia molto potente. Drew Hayward, il marito di Sarah, è invece un avvocato dell’ufficio del procuratore. Le cose diventeranno presto molto più complicate del previsto
Aspettative: meh. Non mi attira molto. Mi sembra anche confusionario nella trama e il promo non aiuta a far capire le cose. Potrebbe essere un nuovo Revenge?
Dal 29 Settembre sulla ABC
Promo

We are men

We are the men – CBS

Trama: Carter è stato lasciato all’altare e finisce a vivere in un complesso residenziale, dove incontra Tony, Kal e Jerry, tre uomini divorziati, che lo aiuteranno ad apprezzare la vita da single.
Aspettative: Ogni anno, quando scorro la lista dei nuovi telefilm, trovo la serie che mi piacerebbe guardare, la sitcom che non mi fa ridere e ovviamente lo show che già dalle premesse sembra super-sessista. Indovinate un po’? Questa anno la serie che mi sembra più sessista è proprio questa (ma potrebbe gareggiare con Dads)
Dal 30 settembre sulla CBS
Promo
N.B. Il commento più votato su Youtube a proposito di questo promo: “finally a show about men. i was talking to my friend the other day, “how come there isnt a show about a guy who got divorced and another man who keeps getting with young hot women?” and he said “yeah! they should totally make a show like that and then put it on cbs!” so im finally glad such a show exists. u know what would make this show better tho? charlie sheen and a young chubby kid” (Grazie a ThatquietKid)

E settembre finisce così, ma ci sono ancora tutte le serie che partiranno ad Ottobre da scoprire e poi bisogna parlare delle mid-season. La seconda parte a breve!

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management. Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.

  • Marco Gaudenzi

    Adoro queste tue guide! :*
    Devo dire che c’è parecchia roba che mi ispira…

    • Acrossnowhere

      Grazie ^__^

      Anche a me, devo ammettere.

      A parte Dads, Mom e We Are Men che sono già sicura non mi piaceranno, nutro dubbi su Betrayal e Hostages. Il resto sembra potenzialmente buono.

  • Andrea Sommariva

    SPERIAMO IN QUALCOSA DI BUONO QUA DENTRO…

    Io amo BBT quindi proverò MOM e quella di M.J.FOX (CHE NOI DEGLI ANNI 80 NON POSSIAMO NON AMARE!!!)
    ISPIRA BLACKLIST, ma non vorrei rimanere deluso

    Sicuramente seguirò: Agents of S.H.I.E.L.D. E THE CRAZY ONES.
    SLEEPY HOLLOW serie che non seguiro al 100% voglio che spieghi nel caso ci buttassi l’occhio..

    B.NINIE-NINE, HOSTAGE, DADS, BETRAYAL, LUCKY 7 non credo che ci perdo tempo ne ora ne mai… (dovresti fare una super recensione per poterci solo provare…)
    WE ARE MAN… Vabbè non commentiamo che è meglio…

    BLACK IN GAMES, sembra un film di WILL FERREL… quindi non ci si aspetta molto; così come per quello anni 80 ma secondo me potrebbero essere una sorpresa

    • Acrossnowhere

      Concordo in toto con Michael J. Fox: impossibile da non amare. E anche a me ispira The Blacklist, ma è uno di quelli su cui ancora sono un po’ dubbiosa.

      Sicuramente non troverai una recensione positiva di Dads qua dentro, ma ti farò sapere su Lucky 7.
      Di Back in the games mi hanno parlato bene (è già uscito il pre-air). Staremo a vedere, potrebbe essere quello che non t’aspetti 🙂

  • Giuseppe V.

    io ancora non riesco ad accettare la possibilità che Sleepy Hollow esista davvero e che quel trailer non sia solo uno scherzone ben riuscito. Una piccola parte di me è ancora convinta che quando tirerò giù il file ci troverò soltanto un “sorpresa, era tutta una presa in giro” scritto grosso così su sfondo nero e mandato in loop per quaranta minuti.

    Proviamo a fare previsioni sulle prime cancellazioni della stagione? Io dico Lucky 7 per i drama e We Are Men per le comedy. Se entrambi riescono ad andare oltre il terzo episodio, giuro, mi mangio il cappello (cit.)

    • Acrossnowhere

      Ho come l’impressione che tu non sia entusiasta all’idea di Sleepy Hollow 😛

      Previsioni per la prossima stagione: mi piacerebbe che venisse cancellato “Dads”, possibilmente prima che vada in onda, così che io non debba vederlo nel delirio del “guardiamo anche quest’anno TUTTI i pilot”.
      Purtroppo non credo che avrò questa fortuna. Ho come l’impressione che “Dads” potrebbe essere il nuovo “Last Man Standing”.

      Su “We are men” sono già più possibilistica. Spero che faccia la fine di “Man up!”: due episodi e tutti a casa.
      Spero invece che Lucky 7 duri un po’, perché lovvo Anastasia Phillips.

  • Pingback: La stagione dei Pilot – Parte 1 [2013]()

  • Pingback: Le migliori SitCom in Onda [2014] - AcrossNowhere()