Teenager e Social Media [Infografica]

teens-social

Se i Social oggi sono così usati e così importanti nel nostro quotidiano non c’è dubbio che il merito sia dei teenager. Sono quelli “da seguire”, perché creano i trends. E in effetti ho un po’ di merito anche io, considerando che quando è iniziata la Social-Mania, con blog, chat, forum e l’indimenticabile MySpace, c’ero anche io.
Lasciando stare le esperienze passate, come si comportano oggi gli adolescenti sui Social? Un’infografica di NextAdvisor ci da qualche indicazione.

Prima di tutto consideriamo che 9 adolescenti su 10 usano i social, quindi vuol dire che la quasi totalità dei teenager è attivo su qualche social. Questo succede negli Stati Uniti, ovviamente, ma qui da noi? Non credo che la percentuale sia ancora così alta, ma è indubbio che moltissimi usino i Social, perché ormai fanno parte della loro realtà, è un metodo come un altro per essere sempre in contatto con gli amici (e per farsene di nuovi). I più giovani usano i social per socializzare.

Sebbene Facebook sia (ancora) il leader indiscusso, gli adolescenti sembrano sempre meno entusiasti del Social creato da Mark: il tempo che i teenager passano su Facebook è sempre meno e alcuni decidono direttamente di abbandonarlo. Penso che la causa principale di questo “antipatia” sia che, con l’arrivo di genitori e anche nonni, Facebook sia sempre meno “cool”. Inoltre il rinnovamento di Facebook lascia a desiderare.
Il posto preferito dai giovani adesso è Tumblr, ma il social che ha la maggiore crescita è instagram. In crescita anche Twitter e Snapchat. In linea di massima si può dire che i giovani seguono soprattutto i social da “smartphone”, anche se il computer (di solito laptop) è ancora piuttosto usato.

Questo uso continuo e assiduo dei Social comunque non significa avere una conoscenza dell’argomento, anzi… Gli adolescenti di oggi li chiamiamo “nativi digitali”, ma nella realtà dei fatti non esistono i “nativi digitali”. Spesso gli adolescenti vengono lasciati allo sbando sui social, in parte perché nessuno insegna loro come comportarsi sul web e in parte perché sono meno controllati da entità come “moderatori” e “admin”.

P.S. Va notato che neanche gli adolescenti considerano Google+.

Teenagers e Social Media - Tutto ciò che c'è da sapere

Teenagers e Social Media – Tutto ciò che c’è da sapere

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management. Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.