Social TV – Twitter vs Tumblr

Del rapporto tra i social e la televisione parlai qualche tempo fa sul blog di Paolo. Seguo l’argomento sempre con molto interesse, anche perché social e televisione sono due mie grandi passioni, come credo si possa intuire.

Quando si parla di Social TV si pensa instintivamente a Twitter. Non è un caso per altro. Il rapporto tra Social TV e Twitter è dimostrato e collaudato: lanciare un tweet è il modo migliore per commentare in diretta un evento televisivo, dalla WorldCup al telefilm in onda.

La diretta è decisamente importante per Twitter, ma vi sbagliate se pensate che sia solo una questione di “real time”, perché hashtag come #SerialUpdate, lanciato dall’italianissimo Serialmente, servono per commentare serie televisive nuove tanto quanto quelle vecchie.
Quindi è Twitter il re della Social Television? No, non esattamente. Twitter ha un temibile rivale e quel rivale è Tumblr. Siete sorpresi?

Prima di parlare di Tumblr vs Twitter, volevo spendere due parole su Facebook. Facebook ci prova ad essere compatibile con la Social TV, ma secondo me il mezzo non è adatto.
Il “Sto guardando“, novità relativamente recente, ha un po’ aiutato, ma rimane il fatto che non è abbastanza per riuscire a raggiungere Twitter. E neanche Tumblr se è per questo.

Lo Studio di Pulsar

L’anno scorso Tumblr ha commissionato alla società inglese Pulsar di misurare le attività social intorno ad alcuni telefilm. I telefilm che sono stati sottoposti a studio sono stati “Sherlock” della BBC, “Supernatural” della CW, “Pretty Little Liars” della ABC Family, “Sleepy hollow”, telefilm rivelazione della NBC, e anche “Malcom in the Middle”, sitcom che andava in onda qualche tempo fa e che nel cast conta Bryan Cranston, protagonista di Breaking Bad.
Pulsar ha stabilito che il 70% delle menzioni su queste serie televisive avviene su Tumblr. Su Twitter gli stessi show avevano un picco di mention durante la messa in onda, ma già subito dopo la fine dell’episodio le mention scendevano al 3%.

social tv e tumblr lo studio di pulsar

Lo studio di Pulsar su Tumblr

Show da Tumblr

Ho letto un sacco di articoli online che si concentrano a commentare questo studio, ma nessuno di questi prende in considerazione una cosa piuttosto semplice: gli show che si sono analizzati sono show “da Tumblr”. Lo so che detto così non significa nulla, ma non so che in altro modo descrivere questi show. Sono show che con Tumblr vanno d’accordo. Supernatural e Sherlock sono decisamente i più seguiti dai Tumbleri, ma anche Sleepy Hollow (che è visto anche come anti Supernatural e Sherlock) ha il suo grande seguito.

Nel mio piccolo ho fatto una ricerca, prendendo come esempio “The Good Wife” e mettendolo in relazione con Supernatural, il telefilm che secondo me, insieme a Doctor Who, ha più seguito su Tumblr. I telespettatori che ogni settimana seguono “The Good Wife” sono moltissimi, molti di più di quelli che seguono Supernatural, ma il tipo di ascolti che fa “The Good Wife” è diverso. Il pubblico di “The good Wife” è generalmente più adulto e meno ossessionato dal telefilm (The good wife ha meno fan bimbominkia, per intenderci). Questo significa che The Good Wife sul web genera molto meno chiacchiericcio rispetto a Supernatural.
Ecco i risultati delle mie ricerche.

The Good Wife vs Supernatural – Google Trends

Google Trends Supernatural e the good wife

The Good Wife vs Supernatural – Le ricerche di Google Trends

Google Trends mi conferma ciò che già sapevo. E’ interessante notare il picco della buona moglie a fine marzo: nella serie in quel periodo c’è stato uno dei plot twist più inaspettati di sempre che ha colto tutti di sorpresa e che ha fatto parlare per settimane fan della serie, critici, telespettatori casuali.

The Good Wife vs Supernatural – Topsy

Ho usato Topsy per capire come The Good Wife e Supernatural si comportassero su Twitter. “The Good Wife” è un termine un po’ ambiguo di ricerca. Si nota soprattutto cercando tra i risultati più recenti. Supernatural invece è una parola chiave più specifica e si riferisce al telefilm (quasi) sempre. In linea di massima comunque potete vedere che i risultati per The Good Wife sono più positivi, anche se minori, rispetto a quelli di Supernatural

The Good Wife vs Supernatural – Tumblr

Purtroppo non ho trovato tools che mi aiutassero a capire come fosse la situazione su Tumblr, quindi ho fatto una semplice ricerca sui due termini e ho controllato risultati più rilevanti e risultati più recenti.

Consideriamo che “The Good Wife” sia un termine di ricerca più ambiguo di Supernatural. Non abbiamo dati certi, ma ciò che si vede dalla mia ricerca mi sembra evidente: Supernatural è il re di Tumblr. The Good Wife non è allo stesso livello.

Conclusioni

Quindi Twitter o Tumblr per la Social TV? La risposta è sempre la stessa: dipende. Il problema è che, come ogni altra cosa, bisogna conoscere il proprio target. Se noi sappiamo chi sono i nostri utenti, potremmo trovarli con facilità sui canali che sappiamo essere loro.

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management. Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.

  • Roberta Abate

    Ciao Elisa, scusami davvero ma non ho capito questa ricerca a cosa dovrebbe portare. Analizzi due serie tv con un pubblico diverso su due social molto diversi. Cosa mi stai dicendo che The Good Wife è cercato di meno sul web perché ha un pubblico più adulto e selettivo, che usa meno i social? Non c’era bisogno di andare su Twitter e Tumblr per scoprirlo.

    Mi vuoi dire che Supernatural genera più chiacchiericcio? Non capisco la scoperta, visto che è una serie tv teen, che va in onda su un canale teen e che ha generato negli anni un grande fenomeno di fandom. Poi, sarà un vizio accademico non lo nego, ma quando si confrontano due oggetti diversi bisognerebbe spiegare i criteri con il quale si è deciso di raffrontarli, cioè si spiegano i presupposti. Il generico “ho scelto TGW” non mi basta se una professionista della comunicazione dice di star effettuando un’analisi. Li hai scelti perché hanno un pubblico diverso, perché vanno in onda su reti generaliste entrambe? Si sono comportati in maniera simile in qualche occasione?

    • Acrossnowhere

      Ho scelto The Good Wife rispetto a Supernatural perché volevo dimostrare che lo studio di Pulsar è in qualche modo fallato, perché prende in esempio alcuni show che hanno un target da Tumblr. Lo studio di Pulsar dice che il canale migliore per la Social TV è Tumblr, perché analizzando alcuni telefilm, tra cui Supernatural, si è visto che c’è molto più chiacchiericcio su Tumblr nel corso del tempo più che su Twitter che invece ha un leggero vantaggio sul real time.

      Il mio scopo, usandoThe Good Wife come esempio, era confermare invece che non è vero che Tumblr è meglio di Twitter, come moltissimi articoli online invece affermavano, quando si parla di Social TV, ma solo che Tumblr è più usato quando si parla di telefilm rivolti al suo target (giovani) e quando si parla di altri tv show, che pure sono più seguiti, invece non funziona allo stesso modo, da qui ho scelto il primo che mi è venuto in mente, cioè The Good Wife, ma lo stesso discorso probabilmente avrei potuto farlo con Parenthood o Chicago Fire o NCIS etc.

      La conclusione, come scrivo nello stesso articolo, è che non è Tumblr il re della social tv, ma che dipende tutto dal tuo target di riferimento (The Good Wife ha un altro target, quindi Tumblr gli serve fino ad un certo punto), come sempre quando si parla di web marketing.
      Insomma non è che ho preso due telefilm random e ho deciso di analizzarli sul web per vedere cosa facevano, sapevo già anche io che erano diversi. La parte prelimare mi serviva solo per introdurre il problema dello studio di Pulsar cioè quello di analizzare solo degli show che sono “da Tumblr” e avevo bisogno di spiegare cosa intendevo quando dicevo che Supernatural è uno show “da tumblr”.
      Per dirla come la direbbero su Reddit. Lo studio di Pulsar commissionato da Tumblr è un circlejerk, è un vincere facile. E’ un “grazie al cazzo che Supernatural è super commentato su Tumblr, visto che il suo target è su tumblr. Cosa succede se invece parlo di un telefilm che non ha il target di tumblr (the good wife). Si arriva alle stesse conclusioni? Come si comporta su Tumblr? Si commenta comunque di più su tumblr?”

      P.S. Non mi sono mai definita una professionista di comunicazione comunque.

      Quindi
      Twitter o Tumblr per la Social TV? La risposta è sempre la stessa:
      dipende. Il problema è che, come ogni altra cosa, bisogna conoscere il
      proprio target. Se noi sappiamo chi sono i nostri utenti, potremmo
      trovarli con facilità sui canali che sappiamo essere loro. – See more
      at:
      http://www.acrossnowhere.net/2014/07/social-tv-twitter-vs-tumblr/#comments
      Quindi
      Twitter o Tumblr per la Social TV? La risposta è sempre la stessa:
      dipende. Il problema è che, come ogni altra cosa, bisogna conoscere il
      proprio target. Se noi sappiamo chi sono i nostri utenti, potremmo
      trovarli con facilità sui canali che sappiamo essere loro. – See more
      at:
      http://www.acrossnowhere.net/2014/07/social-tv-twitter-vs-tumblr/#comments
      Quindi
      Twitter o Tumblr per la Social TV? La risposta è sempre la stessa:
      dipende. Il problema è che, come ogni altra cosa, bisogna conoscere il
      proprio target. Se noi sappiamo chi sono i nostri utenti, potremmo
      trovarli con facilità sui canali che sappiamo essere loro. – See more
      at:
      http://www.acrossnowhere.net/2014/07/social-tv-twitter-vs-tumblr/#comments
      Quindi
      Twitter o Tumblr per la Social TV? La risposta è sempre la stessa:
      dipende. Il problema è che, come ogni altra cosa, bisogna conoscere il
      proprio target. Se noi sappiamo chi sono i nostri utenti, potremmo
      trovarli con facilità sui canali che sappiamo essere loro. – See more
      at:
      http://www.acrossnowhere.net/2014/07/social-tv-twitter-vs-tumblr/#comments

      • Roberta Abate

        “Mi Definisco una factotum del web marketing..” questo per me è definirsi una professionista della comunicazione. A parte questo, ancora non capisco bene la ricerca. Cioè vuoi dimostrare che Tumblr non è la piattaforma più adatta per ogni serie tv, a meno che non si parli di robe in target tipo Supernatural, ma insomma è ovvio che i volumi grossi in fatto di social tv li facciano i giovani. TGW è più visto e ha meno ricerche, anche su google e Twitter, quindi anche su Tumblr > pubblico adulto che sta meno sui social | Supernatural è meno visto ma ha più seguito sul web > pubblico più giovane che sta più sui social quindi anche su Tumblr.

        Nel senso a meno che tu non mi dica che per TGW ha più senso stare su FB rispetto a Tumblr (cosa su cui sono parzialmente d’accordo) con questa ricerca mi hai detto solo che sui social si parla meno di TGW che di Supernatural, e che al massimo su Twitter i tweet per TGW sono più positivi rispetto a Supernatural.

        • Valentina Vellcci

          “Nel senso a meno che tu non mi dica che per TGW ha più senso stare su FB rispetto a Tumblr (cosa su cui sono parzialmente d’accordo) con questa ricerca mi hai detto solo che sui social si parla meno di TGW che di Supernatural, e che al massimo su Twitter i tweet per TGW sono più positivi rispetto a Supernatural.”
          Non capisco perchè si facciano post quando si può riassumere tutto in 3 righe.

          Comunque non vedo rilettura critica della ricerca sopra citata.
          Sarebbe stato interessante uno studio non che “volesse dimostrare” ma che partendo da quei parametri di riferimento costruisse una ricerca tarata, ad esempio, sul nostro mercato linguistico.
          #mytwocent

          • Acrossnowhere

            Sarebbe stato interessante, ma non avrei mai potuto farlo con gli strumenti a mia disposizione.
            A mio avviso state sopravvalutando la mia ricerca. Volevo semplicemente dimostrare che chi dice che Tumblr è il re dalla social tv per via di quello studio di Pulsar, sbaglia, perché il re della social tv si basa sul tuo target.
            Non ho strumenti adatti per fare studi approfonditi. Ho usato Topsy e Trends e già su Tumblr, sebbene abbia provato a trovare qualche strumento per analizzare la situazione più approfonditamente, ho dovuto fare conclusioni a “naso”.

            Non ho mai detto che questa piccola ricerca volesse essere qualcosa di più di legittimare un’opinione, praticamente volevo solo far capire cos’è un “telefilm da tumblr” e perché lo studio Pulsar non era rappresentativo (e ho definito questo post uno “studio” solo quando ho linkato il mio post ad un gruppo di Facebook, da dove presumo tu possa essere arrivata, e ho comunque sottolineato il fatto che era nel “mio picolo-piccolo”).

        • Acrossnowhere

          Mi definisco una factotum del web marketing perché, da libera professionista che collabora con piccole realtà, devo fare tutto un po’.

          Posso dirti che il mio intanto non credo si possa neanche considerare uno studio: non ho neanche gli strumenti adatti per fare uno studio. Più che altro è una mia riflessione supportata da una serie di ricerche.
          Vediamo se mi riesco a spiegare.

          1. E’ uscita una ricerca di Pulsar commissionata da Tumblr per calcolare il livello di chiacchiericcio che alcune serie televisive, come Supernatural, generano su Twitter e Tumblr, entrambi protagonisti di livello in quello che è la “social tv”.

          2. Lo studio di Pulsar ha dimostrato che gran parte delle mention su queste serie televisive avveniva su Tumblr DOPO la messa in onda del telefilm, Twitter aveva solo un leggero vantaggio sul real time

          3. Un sacco di articoli online hanno commentato che Tumblr è il vero re della Social TV.

          4. Non ero d’accordo con questi articoli online, perché non tengono conto del fatto che gli show analizzati sono show che hanno il target di Tumblr.
          E’ un po’ come dire che a Sampierdarena (quartiere di Genova) ci sono un sacco di Sampdoriani, quindi ci sono un sacco di Sampdoriani in Italia.

          5. Uno dei miei telefilm preferiti è The Good Wife e sapevo che, benché apprezzato, seguito e commentato, non ha un target da tumblr. Il mio scopo era quindi cercare di far capire (vorrei poter dire “dimostrare”, ma con gli strumenti che usato non riesco a dimostrare nulla) che probabilmente, nel caso di The Good Wife (ma comunque con qualsiasi show non a target Tumblr), lo studio di Pulsar decadeva.

          6. Ho scelto di mettere a confronto Supernatural con The Good Wife per far vedere la differenza tra uno degli show analizzati da Pulsar contro uno che non era un telefilm “da tumblr”. Era evidente che il target era diverso: doveva essere diverso.

          7. Ho quindi provato fatto una piccola ricerca per capire com’era la situazione dei due telefilm online, dimostrando cose che già sapevo. E l’ho finita su Tumblr, la pietra della discordia: su Tumblr tutti i post recenti di Supernatural sono su Supernatural il telefilm, mentre i post recenti della Buona Moglie non riguardano The Good Wife.

          Supernatural su Tumblr è commentatissimo anche quando è off-air, mentre The Good Wife su Tumblr quando è off-air è zero.

          Anche considerando che TGW è meno popolare online di Supernatural, come detto dall’inizio e facendo le dovute proporzioni, sappiamo comunque che su Twitter e su Google qualcuno ne parla, mentre su Tumblr è zero assoluto e dovrebbe essere Tumblr quello più interessato all’off-screen rispetto a Twitter.

          8. Potevo probabilmente limitarmi a dire che gli show analizzati da Pulsar non sono rappresentativi e che quindi lo studio di Pulsar era da prendere con le pinze.

          Ma per chi non conosce i telefilm analizzati, la frase “telefilm da Tumblr” non significava molto ed era semplicemente la mia opinione contro quella di Pulsar e di un’altra decina di articoli online. E io ci perdo nel confronto, perché sono “tizia a caso”. La mia mini-ricerca almeno da una sorta di legittimizzazione alla mia opinione.

          9. La conclusione è che Tumblr non è il re della social tv, come lo studio di Pulsar e gli articoli online a commento dello studio, ci volevano dimostrare. Il re della social tv dipende dal tuo target. Che è una conclusione estremamente banale se vogliamo, visto che nel web marketing è tutta una questione di target.

          Non è che ti voglio convincere o altro. Era solo per spiegare le mie intenzioni. Per te può sembrare magari qualcosa di banale, magari lo è.

          • Roberta Abate

            Ma che poi “zero assoluto” non direi proprio

            http://www.tumblr.com/search/the+good+wife

            Ovviamente tutto con le dovute proporzioni.

            Comunque: Tumblr è una realtà molto duttile a mio avviso: oltre i contenuti creati dai Fan a carattere più Teen (I love…tizio di Supernatural) ci sono molti reblog di gif/dialoghi e se si vuole parlare di Social Tv secondo me si deve partire anche da lì.

            Detto questo il mio punto è che secondo me non hai dimostrato nulla (dimostrato ovviamente con le pinze come dici tu) perché parti proprio da uno show che sul web in generale non è cercato e di cui non si parla; qualcuno ti direbbe “ti piace vincere facile”, che risultati ci sarebbero stati secondo te? Io sarei partita da uno show con target diverso ma che ha gli stessi volumi di ricerca su google trends. Ora ovviamente non ti saprei dire quale, ma Game of Thrones mi pare uno spunto per esempio. Oppure House of Cards? Forse meno volumi di ricerca ma una buona base di fan e di generazione di contenuti sul web (meme e gif).

          • Acrossnowhere

            Una domanda sola: il link mi porta al tag di the good wife su Tumblr ma alla ricerca “più polare”. E’ ciò che intendevi? Perché potrebbe cambiarmi a seconda di cosa ho impostato io come sistema di ricerca.

            Perché quando cerco “più popolare” su Twitter e su Tumblr mi esce sì un sacco di materiale su The Good Wife. Questo cambia quando metto la ricerca su “più recenti”. Ed è proprio la differenza sostanziale tra Supernatural e The Good Wife che ho fatto vedere nelle immagini della gallery, il fatto che i risultati di Supernatural recenti e popolari erano su Supernatural il telefilm, mentre quando si cerca The Good Wife “più recenti” escono cose che col telefilm non c’entrano nulla, compreso un sacco di porno (censurato nelle immagini su queste lidi ma disponibile su Tumblr, in caso qualcuno fosse interessato).

            Games of Thrones e House of Cards non sono in linea per uno studio in cui divido Twitter e Tumblr. In primo luogo perché sono andati in onda poco fa (GoT è finito due settimane fa se non sbaglio, inoltre House of Cards è uno di questi show da “binge-watching” quindi discorso a parte), Supernatural e The Good Wife seguono la stessa programmazione su canali in chiaro, quindi niente Netflix e niente via cavo. Inoltre sono abbastanza convinta che Games of Thrones sia uno show da Tumblr, anche se non lo seguo. Probabilmente House of Cards lo è un po’ meno (rispetto a GOT e ad Orange is the new black, l’altro show di Netflix che su Tumblr va alla grandissima).

            Avrei potuto utilizzare Chicago Fire o magari Grey’s Anatomy. Forse Modern Family anche se tecnicamente è una sitcom. Magari Hart of Dixie che va in onda sullo stesso canale ma che ha meno fandom. Ma The Good Wife ha il triplo degli ascolti di Supernatural quindi era interessante anche sottolineare il fatto che maggiori ascolti non significa maggiori commenti social (specialmente off-air)

  • Pingback: Social TV: Twitter vs Tumblr - Serialmente()

  • Pingback: Twitter compie 9 anni - AcrossNowhere()