[Case Study] Reddit vs Fine Bros

N.B. Quello di cui sto per parlarvi è un caso piuttosto unico di case study per il crisis manegement: c’è una faida in corso tra Reddit (e vari Youtubers) e i Fine Bro e ancora non riesco ad immaginare quale sarà la conclusione di questa diatriba. Ho voluto scrivere oggi il post per provare a mettere nero su bianco la vicenda fino ad adesso e le mie considerazioni.
Di solito i case study di Crisis manegement coinvolgono aziende molto grandi (Barilla, Monclair, Italo, etc) e su cui non si vedono davvero effetti immediati oltre ad una promessa, spesso non mantenuta, di boicottagio e la perdita di qualche like, ma cosa succede quando ad essere nell’occhio del ciclone c’è qualcuno che è molto più piccolo? Proviamo a parlarne.

I Fine Bros

Quando parliamo di Fine Bros stiamo parlando del canale Youtube dei fratelli Fine. Li seguo (anzi, seguivo in realtà) da anni, quindi li conosco piuttosto bene. Fino a qualche giorno fa il canale FineBros contava più di 14 milioni di subscribers.
Immagino che vi stiate chiedendo come abbiano fatto ad arrivare a raggiungere un successo così incredibile. Be’ è stata ovviamente una crescita graduale, ma a mio avviso il loro punto di svolta è stato quando hanno iniziato la video serie “Kids React”. In sostanza si parla di una serie in cui dei bambini “reagiscono” a cose. Da “Kids React” sono partiti anche “Teenagers React”, “Elders react”, “Parents react”, “Youtubers react” e “Adults react”.
Il tipo di format dietro ai loro “react videos” è molto semplice e non è particolarmente innovativo: a parte vari programmi televisivi che già facevano cose sui generis, su Youtube il “react to” è sempre stato molto utilizzato.

Reddit

Di Reddit ho già parlato in passato. Il mio post ha una certa età, ma Reddit è rimasto più o meno simile a sé stesso. Quello che posso aggiungere, due anni dopo essermi iscritta, è che Reddit è come una droga: lo controllo ogni giorno e so che se c’è qualcosa di interessante sul web passerà di certo prima di tutto su Reddit: il famoso “Sii come Bill” è nato proprio su Reddit lo scorso Ottobre.

Il problema tra Reddit e i Fine Bros

Il 26 Gennaio i Fine Bros caricano su Youtube un video speciale “React around the world?!?! (Special announcement)”. Nel video i Fratelli  annunciano “React world”: una specie di franchising delle loro serie da distribuire agli Youtubers che vorranno usare i loro format.

A prima vista non sembra che sia una brutta idea quella dei Fine Bros, anzi… ma dietro le parole dei due fratelli c’è qualcosa che in realtà è ben più complesso che non sfugge agli utenti di Reddit: quello che i Fine Bros stanno facendo, nonostante provino a negare, è mettere il trademark ai video “react”. A tutti i video “react” per la precisione. Il fatto è che i video react, come dicevo prima, non sono originali, non sono stati inventati da Fine Bros.

C’è di più: a chi avanza critiche, su Youtube o Facebook, viene cancellato il commento, questo fomenta la crociata di Reddit. I Fine Bros fanno damage control ignorando la prima regola del crisis management: NON CANCELLARE I COMMENTI!

Da tre giorni a questa parte la prima pagina di Reddit è alimentata da post contro i Fine Bros e la cosa è diventata un grosso problema per i fratelli che prima hanno cercato di limitare i danni intervenendo direttamente su Reddit poi hanno fatto uscire un video “Update.” in cui cercavano ancora di spiegare meglio la loro business idea.

I video cancellati

I Fine Bros hanno un grosso problema: sono TROPPO vaghi. Lo sono su Reddit, lo sono nel loro video “Update.” e lo sono su Facebook. Non si riesce a capire davvero su cosa vogliono mettere il trademark e soprattutto… viene fuori che un sacco di video a tema “react” sono spariti da Youtube dopo le segnalazioni di “Fullscreen, Inc”, una società di cui fanno parte i Fine Brothers. C’è 8-Bit Eric che lamenta questa cosa, viene citata la “reazione” dei Fratelli ad un video un video di Ellen del 2014, ma è il caso di LeKevPlays che davvero crea concerno: ha soli 10 subscribers e 8 views quando Fullscreen Inc gli blocca il video.

Le conseguenze

Dal primo post su Reddit su questa situazione, che risale a tre giorni fa, ad oggi il canale dei Fine Bros ha perso più di un milione e duecento mila iscritti. Se volete vedere in diretta la perdita totale di subscribers è stato creato un sito apposito. Da quando ho iniziato a scrivere questo frase i Fine Bros hanno perso 10.000 iscritti. Inoltre tutti i video dei Fine Bros hanno un altissimo numero di dislike e le polemiche continuano su Facebook e nei commenti di Youtube: sono così tanti adesso che non si possono cancellare.
Non solo: Reddit sta cercando di informare della vicenda gli sponsor dei Fine Bros. Quello che sta facendo Reddit è molto organizzato. Sanno dove andare a colpire.

Cosa succederà?

Questa è la vera domanda. Il ritmo con cui i Fine Bros perdono subscribers è davvero allarmante. Questo caso è diverso dai soliti Case Study, perché per la prima volta ci troviamo di fronte ad una crisi che è nata e si sviluppa totalmente sul web. I Fine Bros devono il loro successo ai loro utenti. Cosa succede ora che stanno perdendo la loro fanbase e che la stessa fanbase si sta lamentando con i loro sponsor? Secondo me i Fine Bros possono percorrere due diverse strade

  1. Tornare indietro su tutto – Questa è l’opzione più probabile  a mio avviso.
  2. Continuare cercando di registrare il trademark sui React Videos – C’era già riusciti, ma adesso la situazione è cambiata, come spiega l’avvocato e redditor Ryan Morrison.

In ogni caso il danno di immagine è enorme e sinceramente non credo che comunque ne usciranno bene. A mio avviso, in ogni caso, ci sarà una fanbase molto meno numerosa, molto più polemica, e questo farà saltare diverse sponsorship e il canale difficilmente arriverà ai numeri di prima. Questa per me è l’inizio della fine dei Fine Bros. Essendo una situazione in divenire comunque può essere che le mie previsioni siano sbagliate: queste sono solo speculazioni.

All’inizio del post ho scritto che seguivo i Fine Bros, questo significa che mi sono disiscritta al canale. L’ho fatto per questa situazione? Diciamo che è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso per me. Kids React aveva un senso, poi sono arrivati gli spin-off. Teens react era già al limite, Elders React mi interessava ben poco, di Youtubers react non ne ho mai visto una puntata… I contenuti erano diventati ridondanti ed erano mesi ormai che non guardavo più un video dei Fine Bros nonostante fossi un’iscritta al canale.

Aggiornamento

I Fine Bros hanno deciso di ritirare tutti i trademarks sui video React. I video in cui parlavano di React World sono stati cancellati per cui non si vedono più nel post.

Nonostante tutto però il count dei subscribers continua a scendere. Da quando ho scritto questo post hanno perso altri duecentomila fan circa.

Storify

Per seguire la situazione in diretta, gli hashtag sono #FineBrosNotSoFine, #RetractReact e #ReactGate. Ho raccolto alcuni dei tweet con questi hashtag in uno storify.

Acrossnowhere

About Elisa Acrossnowhere

Sono nata nel 1986 e sono connessa ad internet dal 1999. Lavoro con il Web ma non è una semplice occupazione, è una vera e propria vocazione. Mi definisco una Factotum del Web-Marketing, in particolare mi occupo di SEO e Community Management.
Ero una nerd prima che fosse una cosa cool, porto gli occhiali perché sono miope e nel tempo libero mi piace leggere e scrivere.